05 Set 2010

della strage della famiglia Fortebracci nel 1280 compiuta dagli Olivi, e non dai Ranieri

Pubblicato alle 14:52 under Società

Rispondiamo a Mario Bracci sulla strage della famiglia Fortebracci dell’anno 1280. Fu compiuta da Fattiolo di Messer Raniere Olivi di Montone, e non dai de’ Ranieri di Perugia.

Da Lettera istorico-genealogica della famiglia Fortebracci da Montone Di Giovanni V. Fortebracci
……..ODDO primo di questo nome figliolo di Rigo, o Rigalsuccio, l’anno 1248 fu eletto dal Comune di Montone Sindico, o Procuratore a sottomettere di nuovo per la seconda volta Montone a Perugia adi 7 di Gennaio, si come con effetto fece l’istesso giorno, & è nominato Dominus Oddo de dicto Castro Montoni. Morì poi l’istesso anno, lasciando tre figlioli, Fortebraccio, Rubeo, e Griffolo.
………L’istesso anno, essendo morto messer Oddo, Montone si ribellò dalla Città di Perugia, & a contemplatione de’ figlioli di Messer Raniere Olivi, l’uno de’ quali era chiamato Fattiolo, & erano Ghibellini, si diede a Federigo II imperatore.
Questo Messer Raniere fu quello, che fondò, e dotò in Montone lo Spedale di S. Fedele, e nacque circa l’anno 1200, fù dottore, nobile, e potente, ornato di molte virtù, & in particolare d’una somma carità. Era principale in Montone non meno de’ Fortebracci, & i discendenti di lui furono detti di Messer Raniere, e poi degli Olivi. Si come erano d’una medesima terra, d’un medesimo Rione, o Porta, & avevano le case vicine de’ Fortebracci, non vi essendo altro, che la Chiesa di S. Maria in mezo: così facilmente vennero con essi prima in gara, e poi in aperta inimicizia. I Fortebracci erano Guelfi, gli Olivi si dichiararono Ghibellini; quelli aderivano al Papa, & alla Città di Perugia, questi si accostarono a Federigo II Imperatore, & agli Ubaldini, che erano Signori di tutto il paese volto a settentrione di Montone, e di molti altri Stati.

fortebracci1
fortebracci2
fortebracci3
fortebracci4
fortebracci5
fortebracci6

No responses yet




I commenti sono chiusi.